Category: Italia

Bologna

Per molti Bologna è solo una città di passaggio nei vostri viaggi, un crocevia di strade e autostrade in una posizione ottimale nel cuore stesso del nostro paese. Ma quanti di voi si sono fermati a visitarla per una gita di qualche giorno? Come dei veri turisti nel nostro paese. Non c’è niente di più bello che riscoprire una città che conosciamo già con gli occhi curiosi di chi la guarda sotto una luce diversa.

Cosa vedere

Bologna è una città antica, impregnata di storia. Ospitata l’università più antica del mondo occidentale, l’Alma Mater Studiorum e, a meno che non vi fermiate in pieno agosto, la presenza di studenti da tutta Italia e da tutto il mondo è molto sentita. La città stessa è a prova di studente, tra aule studio, biblioteche, librerie ma anche bar e locali. Una visita all’Archiginnasio e vi renderete conto della storia di questa istituzione. Si trova proprio dietro la Basilica di San Petronio, simbolo della città. La chiesa domina imponente Piazza Maggiore, circondata da edifici storici. Noi vi consigliamo di salire la scalinata di Palazzo D’Accursio per avere una visione dall’alto di questa piazza.

eternaltravel https://pixabay.com/en/the-fountain-of-neptune-bologna-740385/
eternaltravel https://pixabay.com/en/the-fountain-of-neptune-bologna-740385/

Oltre la statua del Nettuno, la trafficata e caotica via Indipendenza è la via dello shopping bolognese. Dall’altra parte della piazza, invece, vi consigliamo di perdervi nel Quadrilatero, cioè il quartiere di Bologna dedicato al cibo. Non solo mortadella, ma avrete l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda i taglieri di salumi e formaggi accompagnati da un buon bicchiere di vino. Inoltre, è difficile trovare un ristorante o una trattoria bolognese che non vi lasci soddisfatti. Nelle botteghe del Quadrilatero troverete tortellini e salumi a prezzi ottimi. Un altro posto adatto per stuzzicare e fare la spesa è il Mercato delle Erbe.

La piazza forse più bella di Bologna è piazza Santo Stefano, anche detta le Sette Chiese. Una visita al suo interno vi svelerà il motivo di questo nome e il suo bellissimo chiostro vi lascerà incantati.

L’altro simbolo della città sono le famose Due Torri: la torre degli Asinelli e la Garisenda. Solo la prima è accessibile e la vista che avrete una volta arrivati in cima vale tutta la fatica della salita.

https://pixabay.com/en/bologna-torre-asinelli-shadow-516526/
Agostino 247 https://pixabay.com/en/bologna-torre-asinelli-shadow-516526/

Ma Bologna è anche i suoi colli bolognesi, dove troverete dei ristoranti e trattorie deliziose. Tra le cose da fare a Bologna c’è il cammino fino a San Luca, una chiesa da raggiungere camminando sotto a 666 portici in salita, metaforicamente quindi elevandosi verso il cielo e depurandosi dai propri peccati prima di raggiungerla. Si tratta di un bell’esercizio fisico e spirituale. Pensate che i bolognesi fanno jogging sotto questi stessi portici.

Cantami0diva0 https://pixabay.com/en/bologna-st-luke-italy-church-964143/

I nostri consigli

Featured Image https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Bologna_seen_from_Asinelli_tower.jpg

Top