Month: February 2018

Arezzo

10 cose da fare ad Arezzo

A soli 80 chilometri da Firenze, la piccola città di Arezzo nasconde segreti e tradizioni italiane. Ecco dieci “must see” che renderanno il tuo viaggio un’esperienza indimenticabile. Non perdere il meglio di Arezzo, leggi la nostra lista!

1. Perdersi in oggetti d’antiquariato

Arezzo è un paradiso per i cacciatori di occasioni. Ogni prima domenica del mese, la piazza principale di Arezzo, Piazza Grande, è piena di oltre 500 bancarelle che si riversano nelle vie laterali e nei vicoli della città. L’evento attira grandi folle con 30.000 partecipanti, sia locali che turisti, in cerca di oggetti unici. Monete romane, vecchi telefoni, orologi del nonno ornati e porcellane sono alcuni degli oggetti tipici da trovare. Anche se ti manca la stravaganza mensile, Arezzo ha ancora molti oggetti d’antiquariato da offrire nei suoi numerosi e numerosi negozi locali, aperti tutto l’anno.

wolfgang1663: https://pixabay.com/it/italia-tuscany-arezzo-666207/
wolfgang1663: https://pixabay.com/it/italia-tuscany-arezzo-666207/

2. Rilassati in Piazza Grande

Non dimenticare di visitare la piazza principale della città anche senza il trambusto del mercato. Con molti caffè e ristoranti nelle vicinanze, l’area offre un luogo ideale da visitare a un ritmo lento. Assicuratevi di notare il numero di stemmi sugli edifici circostanti che evocano un’autentica atmosfera medievale.

3. Cattedrale di Arezzo

Seduta con orgoglio sulla cima della città, questa cattedrale gotica nasconde dettagli intricati e maestosi. Da non perdere il murale di Maria Maddalena di Piero della Francesca, vetrate medievali e il rilievo battesimale disegnato da Donatello.

AngeloControversi: https://pixabay.com/it/campanile-arezzo-duomo-albero-1203910/
AngeloControversi: https://pixabay.com/it/campanile-arezzo-duomo-albero-1203910/

4. Fortezza Medicea di Arezzo

Costruita tra il 1538 e il 1560, la fortezza è situata all’interno delle mura cittadine e una volta era una struttura imponente a cinque punti. Sebbene la roccaforte sia presente solo come prova del passato, le altezze delle mura circostanti offrono una vista a 360 gradi su Arezzo e sulla zona circostante. La fortezza è una raccolta di vari periodi di costruzione dopo essere stata parzialmente smantellata dai francesi nel 1800. Un ricordo di questa storia può ancora essere visto sul lato ovest, dove il danno da esplosione è ancora visibile.

5. Basilica di San Francesco

Forse modesta e discreta all’esterno, questa chiesa medievale ospita l’imponente ciclo di affreschi di Piero della Francesca “Leggende della Vera Croce”. Per vedere uno dei pezzi di arte rinascimentale più preziosi e importanti d’Italia, i turisti dovrebbero prenotare in anticipo, per assicurarsi che non siano delusi.

6. Chiesa di Santa Maria della Pieve

La facciata a tre livelli e il campanile hanno meritato a questa chiesa il nome di “torre delle cento buche” a causa delle numerose finestre. Ma la vera attrazione di Santa Maria si trova all’interno: visita la cripta per vedere manufatti ingioiellati e il busto di San Donato.

7. Giostra del Saracino: Giostra dei Saraceni

Ognuno dei quartieri di Arezzo (o “Quartieri”) ha la propria squadra di cavalieri che si riuniscono due volte l’anno, a giugno e settembre. La tradizione risale al XVI secolo come mezzo di addestramento militare, ma ora rappresenta una vivace tradizione sociale. I biglietti variano nel prezzo, anche se gli spettatori possono guardare la processione gratuitamente.

8. Museo archeologico e anfiteatro romano

Costruito in parte sui resti dell’anfiteatro, questo tranquillo museo mostra molte gemme culturali del II secolo e una grande opportunità per passeggiare tra le rovine dell’anfiteatro.

9. Museo di arte medievale e moderna

Non solo il museo offre una vasta collezione di armi antiche, dipinti e ceramiche, l’edificio stesso offre un cortile caratteristico e una scalinata monumentale.

10. Casa Vasari

Facilmente dimenticati e trascurati, ogni amante dell’arte dovrebbe vedere gli elaborati interni della casa rinascimentale di Giorgio Vasari. Oltre a contenere la propria opera e affreschi, l’archivio contiene lettere scritte a mano da Michelangelo e Pio V.

alohamalakhov: https://pixabay.com/it/tuscany-uva-campo-natura-verde-428041/
alohamalakhov: https://pixabay.com/it/tuscany-uva-campo-natura-verde-428041/

Dove dormire in mezzo alla campagna Toscana vicino ad Arezzo per vivere un esperienza autentica indimenticabile.

Ti segnaliamo dei luoghi incantevoli animati da gente speciale, quella della campagna. Tu qui potrai vivere delle esperienze uniche:

Featured Image

wolfgang1663: https://pixabay.com/it/italia-tuscany-arezzo-666207/

Top